GVM Point - Centro Cuore Europeo di Palermo
 
La prevenzione gioca un ruolo di fondamentale importanza nel salvaguardare la salute dal rischio di patologie del cuore e dei vasi sanguigni. Lo sanno bene al Centro Cuore Europeo di Palermo, centro all’avanguardia nella prevenzione, diagnosi e trattamento delle patologie cardiovascolari, parte della rete GVM Point.

Il centro diretto dal prof. Khalil Fattouch, specialista in cardiochirurgia, è dotato di strumentazioni e  tecnologie avanzate dedicate alla diagnostica.

“La patologia valvolare spiega il prof. Fattouch è tipica dell’anziano,spesso chi ne è affetto non lo sa. Ecco perché una buona prevenzione e una diagnosi precoce permettono di evitare complicanze e di tornare più velocemente a condurre una vita normale”. È il caso di una paziente di 93 anni a cui, durante un controllo specialistico eseguito presso il Centro Cuore Europeo, è stato diagnosticato il malfunzionamento di una  valvola cardiaca su cui si rendeva necessario l’intervento chirurgico. Operata presso il Maria Eleonora Hospital di Palermo direttamente dal prof. Fattouch, che in ospedale è responsabile dell’U.O. di Chirurgia Cardiovascolare, la paziente ha riparato le valvole grazie alle tecniche interventistiche impiegate.

“Le patologie delle valvole cardiache aortica e mitrale precisa lo specialista ormai sono affrontate con accessi mininvasivi, ovvero con una piccola incisione sul torace. Significa non dover più fermare il cuore e aprire lo sterno, ma impiantare o riparare la valvola con un impatto quasi nullo sul paziente”.